L'ombra periferica della quotidianità avvolgeva oramai i nostri giorni. Frantumava le nostre giovani menti. La quotidianità diventò frenesia, la frenesia....anomalia e poi abitudine. Eravamo ostaggi della nostra stessa vita. Un surrogato di vita, e noi come tartarughe, lenti nel reagire.



sabato 9 gennaio 2010

La democratura


Hi.

Se gli italiani aprissero gli occhi si renderebbero conto che:

non hanno più diritto di eleggere i propri rappresentanti al parlamento, i media sono in mano a chi è al potere, chiunque si azzardi a criticare il capo assoluto viene eliminato, per ora non fisicamente, ma professionalmente (succedeva lo stesso nel fascismo, chi non era fascista veniva emarginato) vedi gli attacchi di stampo mafioso dei quotidiani di regime come il giornale di feltri nei confronti di chiunque critichi Berlusconi, le tv che omettono fatti rilevanti di interesse nazionale (solo il tg3 e ad annozero mostrano le migliaia di persone che manifestano sui tetti ogni giorno per non perdere il lavoro).

Un’opposizione più interessata a contrattare gli inciuci con la controparte, invece di creare un’alternativa valida…..e non ci vuole molto.
Se questa non è una pseudodittatura come si può definire?.

Altro che vie dedicate.

Robert Allen Zimmerman

Bye.

Tartarughe Surrogate 09.01.10 19:58

Nessun commento:

Posta un commento